Pubblicato il: 14 giugno 2021

Festeggiamenti in onore di Sant'Antonio: Il messaggio del Priore

di Giuseppe de Bari (Priore)

 

 

Quest’anno, i tanto attesi tredici giorni di riflessione e preghiera, seguiti dai Solenni Festeggiamenti in onore del nostro caro Sant’Antonio, saranno vissuti con lo spirito di attaccamento e devozione di sempre, ma presso il Duomo di San Corrado. Questo per consentire, date le misure imposte dalla pandemia, di accogliere il maggior numero di fedeli e poter usufruire di più ampi spazi, considerate le modeste dimensioni della Chiesa di Sant’Andrea, la dimora storica del nostro Sodalizio.

 

Rispetto allo scorso anno, abbiamo arricchito il programma dei festeggiamenti con tutti gli eventi consueti di preghiera legati alla Tredicina antoniana. L’inizio avrà luogo domenica 30 Maggio, con il consueto rito di intronizzazione del simulacro del Santo, presso il Duomo.

 

Tutti i giorni, a partire dal 31 Maggio, si terranno le tradizionali celebrazioni della Tredicina, mentre i giorni 10-11 e 12 Giugno, saranno dedicati al Triduo Solenne, con il rito della commemorazione del Beato Transito del Santo che si terrà il giorno 12 Giugno, dopo la vestizione dei nuovi Confratelli.

 

Il giorno 13 Giugno, giorno di Festa Solenne per il nostro Sodalizio, saranno celebrate ogni ora le Sante Messe con la seguente scaletta: ore 7:00-8:00-9:00-10:00-11:00-18:00-19:00. La Santa Messa delle ore 11:00 sarà presieduta dal nostro Vescovo, Mons. Domenico Cornacchia.

 

Infine, ci saranno le celebrazioni dei giorni 14 e 15 Giugno, rispettivamente dedicate al suffragio dei Confratelli e Consorelle defunti ed alla Tredicina dei confratelli più piccoli.

 

Purtroppo, anche quest’anno, non potremo vivere il tradizionale rito della processione del Simulacro del Santo per le vie della città, a causa delle ormai note restrizioni vigenti.

 

Sperando che dal prossimo anno, ultimo anno del mio mandato, si possa tornare a vivere questi sentiti eventi nella normalità a cui la tradizione ci ha abituati, invito tutti i sodali a vivere intensamente queste Celebrazioni con lo spirito di preghiera che da sempre le caratterizza. Un abbraccio fraterno a tutti voi!